Don Ciotti incontra i ragazzi di AIPD Belluno

Don Ciotti incontra i ragazzi di AIPD Belluno

Comunicato stampa AIPD Belluno:
“Per una fortunata coincidenza il pomeriggio del 14 novembre a Pedavena c’è stato un rapido, ma significativo incontro fra alcuni giovani dell’AIPD Belluno, impegnati nell’attività di decorazione di oggetti in ceramica presso il laboratorio dell’Istituto Scolastico Comprensivo di Pedavena, e don Luigi Ciotti, fondatore del “Gruppo Abele” e di “Libera”, invitato dalla locale Amministrazione Comunale come “testimonial” nella cerimonia di consegna della Costituzione Italiana ai neo-diciottenni del Comune.
Non si poteva perdere un’occasione simile, e don Ciotti ha accolto ben volentieri la richiesta di un saluto al gruppo di giovani e di alcuni genitori dell’AIPD Belluno, prima di entrare in Sala Silvio Guarnieri per l’incontro col pubblico, comprese alcune classi della Scuola Media, con la cerimonia di consegna della Costituzione ai neo diciottenni. Qui, durante il suo appassionato discorso a tutto campo su mafia e corruzione, studio e conoscenza, relazioni umane e solidarietà ha citato anche i giovani, con sindrome di Down, che aveva appena salutato nel laboratorio di ceramica, definendoli “i nostri maestri di vita”: è stato davvero un messaggio di grande valore, esplicativo dell’art. 3 della nostra Costituzione, quello che inizia così:« Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono uguali di fronte alla legge…»”

Print Friendly