Scheda n.492.

Anche gli ultradiciottenni senza disabilità debbono iscriversi ai corsi per adulti (CM 6/15 e CM 1/16)

  • Diritto allo studio
  • Ripetenze

Il MIUR con la C.M. n° 6/15 ha stabilito in modo chiaro che le persone ultradiciottenni che vogliano o conseguire il diploma conclusivo del primo ciclo o che intendano frequentare un corso di studi di scuola secondaria di II grado, debbono farlo solo nei corsi per adulti.

L'anno scolastico 2015-2016 deve entrare pienamente in funzione il DPR n° 263/12 concernente i corsi di istruzione per gli adulti.

--------------------------------------------------------
OSSERVAZIONI

La disposizione della C.M. n° 6/15 sopra evidenziata chiarisce definitivamente l'età (compimento del 18° anno di età) oltre la quale le persone non possono iscriversi ai corsi del mattino, ma debbono farlo esclusivamente ai corsi per adulti (ex serali).

La disposizione ha fugato i timori di discriminazione paventati nella nostra scheda n° 490Iscrizioni a.s. 2015-2016: alunni con disabilità ultradiciottenni solo nei corsi per adulti (CM 51/14), poichè nella C.M. n° 51/14 è espressamente vietato agli alunni con disabilità ultradiciottenni l'iscrizione ai corsi del mattino.

La normativa relativa al divieto per gli alunni con disabilità si fonda sulla sentenza della Corte costituzionale n° 226/01 in base al criterio di opportunità che degli adulti con disabilità non potessero avere una coeducazione con adolescenti di 14 o 15 anni.

In tale nostra scheda si temeva che la mancanza di un analogo divieto per gli ultradiciottenni non disabili potesse essere inteso come discriminazione ai danni degli alunni con disabilità ai sensi della L. n° 67/06.

Il MIUR ha fatto bene a fugare tali timori con una norma chiara e di facile applicazione.

____________________________________________
AGGIORNAMENTO DEL 18/02/2016

Con la C.M. n° 1 dell'11/02/2016 è stata data piena attuazione ai CPIA (centri provinciali istruzione per gli adulti). Essi sono in tutto 126 concernenti:

  1. corsi di I livello per l'acquisizione del diploma conclusivo del primo ciclo di studi (ex 3 media);
  2. corsi di II livello per l'acquisizione del diploma conclusivo del secondo ciclo (ex scuola superiore) operanti in convenzione presso istituti tecnici, professionali ed artistici.
  3. corsi di alfabetizzazione e apprendimento della lingua italiana per gli adulti stranieri.

Le iscrizioni devono avvenire entro il 31/05/2016 e comunque non oltre il 15/10/2016, anche se in casi eccezionali ci si può iscrivere anche oltre tali scadenze.

Novità di quest'anno è la possibilità di formare una classe on-line per ogni CPIA (classi Agorà) con obbligo di didattica in presenza almeno all'inizio a metà e a fine anno.

Pur non dicendosi nulla di specifico per gli alunni ultradiciottenni con disabilità è da ritenere che valgano per essi tutti i diritti delle scuole del mattino già affermati nel O.M. n° 455/97 ed espressamente previsti nella C.M. n° 22/15 al paragrafo "Alunni con disabilità".

------------------------------------------------
Vedi anche le schede normative:
n° 435. Avviati i nuovi Centri Provinciali di Istruzione per gli Adulti (DPR 263/12)
n° 490. Iscrizioni a.s. 2015-2016: alunni con disabilità ultradiciottenni solo nei corsi per adulti (CM 51/14)


Pubblicato il 19/3/2015
Aggiornato il 6/9/2017Avvocato Salvatore Nocera
Responsabile dell'area Normativo-Giuridica dell'Osservatorio dell’AIPD sull’integrazione scolastica
Viale delle Milizie, 106
00192 Roma
06/3723909
06/3722510
Email:osservscuola.legale@aipd.it