AIPD lancia in Europa il marchio “Valueable”

AIPD lancia in Europa il marchio “Valueable”

Comunicato stampa

Roma, 16 novembre 2017

L’Associazione Italiana Persone Down lancia in Europa Valueable: il marchio di chi dà e riconosce valore al lavoro delle persone con disabilità intellettiva

Da alcuni mesi sulle porte di alcuni alberghi, bar, ristoranti in Italia, Spagna e Portogallo è comparso il marchio Valueable, un’iniziativa nata dal Progetto europeo “On my own… at work” per promuovere l’inserimento al lavoro nel settore dell’ospitalità e della ristorazione delle persone con sindrome di Down e più in generale con disabilità intellettiva.
Sono circa 80 gli esercizi che hanno già aderito e da oggi il marchio, grazie ad un nuovo finanziamento europeo, verrà ulteriormente promosso, oltre che in questi Paesi anche in Ungheria, Turchia e Germania.
Aderiscono al progetto Valueable, che è lo sviluppo di On my own (2017-2019):
1 Associazione Italiana persone Down onlus
2 Associacao Portuguesa de Portadores de Trissomia 21 (Portogallo)
3 Down España (Spagna)
4 Axis Hoteis & Golfe (Portogallo)
5 Solmelià Italia srl
6 Down Alapitvany (Ungheria)
7 Hamburger Arbeitassistenz (Germania)
8 Libera Università Maria SS. Assunta
9 Down Sendromu Dernegi (Ungheria)
10 Associazione Italiana Confindustria Alberghi
11 European Hotel Managers Association
12 Ente Bilaterale Industria Turistica (Associato)
13 European Down Syndrome Association (Associato)

Nei prossimi due anni l’impegno dei partner sarà quello di coinvolgere il maggior numero di strutture possibile nell’offrire una opportunità di formazione e, speriamo di assunzione, a giovani con disabilità intellettiva. Il marchio viene infatti assegnato alle strutture che sottoscrivono un codice di condotta che prevede l’assunzione di precise responsabilità tra cui l’impegno alla formazione del proprio personale su tale tema e soprattutto l’accoglienza in tirocinio di persone con disabilità intellettiva (marchio bronzo), l’assunzione (marchio argento) e l’impegno a promuovere tale pratica in altre strutture (marchio oro).

omo-logo-valueable-colorato      omo-logo-valueable-131x130         omo-logo-valueable-argento       omo-logo-valueable-gold
Nei due anni di progetto, ad ulteriore supporto a tale pratica è prevista anche la realizzazione di tirocini all’estero per 12 potenziali lavoratori e la realizzazione di visite di studio per i manager di hotel e ristoranti.
Sappiamo che è possibile per questi giovani esprimere il loro potenziale lavorativo in modo positivo se sono messi in condizione di farlo. E’ importantissima la formazione sui posti di lavoro. Le esperienze lo hanno dimostrato e vogliamo diffondere questa consapevolezza in tutta Europa” ha detto Paola Vulterini, responsabile del progetto.
Molte cose sono cambiate negli ultimi 30 anni, l’aspettativa di vita è cambiata e sono molti i giovani adulti con disabilità intellettiva in cerca di lavoro. Solo il 13% delle persone con sdD in Italia lavora, ma potrebbero essere molte di più. In questo settore ci sono molte mansioni semplici che possono essere svolte in modo efficiente da queste persone” ribadisce Anna Contardi, coordinatrice di AIPD. “Le Associazioni che hanno aderito al progetto sono pronte a fornire l’aiuto necessario per fare inserimenti di qualità e il progetto offre anche strumenti per la formazione dei colleghi di lavoro e un’applicazione per rendere più indipendenti i tirocinanti dai colleghi di lavoro”.

Gli strumenti e un catalogo delle strutture aderenti sono già presenti sul sito http://www.valueablenetwork.eu/

Print Friendly