Vajont, volontari con sindrome Down di AIPD Belluno

Vajont, volontari con sindrome Down di AIPD Belluno

Quest’anno, per la prima volta, la pedonata sui luoghi del Vajont “I percorsi della memoria” ha contato  su una particolare collaborazione di alcuni ragazzi con sindrome di Down. L’iniziativa è stata proposta dalla sezione AIPD di Belluno in collaborazione con Ascotrade e grazie, in questo caso, alla disponibilità della Pro Loco di Longarone.

Al pranzo post gara che al palazzetto delle fiere ha ospitato ieri  (27 settembre 2015) circa 6000 partecipanti previsti, infatti ci sono stati alcuni giovani con sindrome di Down che hanno servito nella distribuzione della pasta, insieme ad altri volontari dell’associazione che hanno allestito anche un apposito stand informativo. Questa proposta è l’ultima di una serie di partecipazioni dell’Aipd ad eventi di tipo sportivo che si sono svolti in varie zone della provincia con lo scopo di favorire l’integrazione dei ragazzi con disabilità e raccogliere fondi per i alcuni progetti sociali. Tutti i fondi che saranno raccolti dai volontari presenti nelle postazioni andranno a sostenere i progetti della sezione.