Un nuovo inserimento lavorativo per l’AIPD di Matera

Un nuovo inserimento lavorativo per l’AIPD di Matera

È Emanuele Scattino il ragazzo con sindrome di Down della sezione AIPD di Matera che ha iniziato l’11 gennaio la sua prima esperienza lavorativa come assistente di vendita nella Pasticceria Pizzicannella di Marconia (MT).
Con un contratto a tempo determinato di tre mesi, Emanuele è impegnato 3 pomeriggi a settimana. L’inserimento è stato realizzato grazie al  progetto “Lavoriamo in rete”, promosso dall’AIPD Nazionale e finanziato dalla Fondazione con il Sud.
Il risultato segue quello ottenuto dalle sezioni AIPD di Bari, Caserta, Catanzaro, Cosenza, Potenza, Oristano, Milazzo-Messina, Termini Imerese, Reggio Calabria che hanno già avviato nei mesi scorsi diverse esperienze di avviamento al lavoro (per un totale di 24 giovani con sindrome di Down coinvolti e 28 esperienze effettuate).