San Valentino, noi lo viviamo così: Mauro e Marta, una coppia di persone con sindrome di Down, ci racconta la sua storia

Qui il comunicato stampa in pdf

“Stiamo insieme da 9 anni io e Mauro. In un tempo lontano, non so ancora quando, ci vorremo sposare”. Così Marta Alfani, 28 anni, ci racconta il suo fidanzamento con Mauro Ursella, 39 anni.
“Ci siamo fatti i pensieri di San Valentino – ci racconta Mauro – e ce li scambieremo stasera, abbiamo pensato ad una festa degli innamorati diversa dal solito, quindi rimaniamo a Casa Petunia e ci facciamo una bella cenetta, nel menù ci sarà un buonissimo gateaux di patate”. I due si sono conosciuti ad una festa di compleanno e da allora sono inseparabili. “Di Marta mi piace tutto, di tutto e di più – racconta ancora Mauro – a volte ci litighiamo poi ci riappacifichiamo, come tutte le
coppie.
I due giovani con sindrome di Down vivono a Casa Petunia, una delle case famiglia della Fondazione Italiana Verso il Futuro collegata ad AIPD, struttura a bassa assistenza inaugurata nel 2009 e autofinanziata. Per loro, per tutte le persone
con sD e le loro famiglie e per favorire la loro autonomia affettiva, sessuale, lavorativa e sociale l’AIPD sta lavorando con il progetto “Sempre più in-forma: allena-menti per soci AIPD”, iniziato nel luglio 2012 e che si concluderà nel giugno 2013. Il progetto vuole offrire un vero e proprio supporto per incrementare le conoscenze e le competenze di chi è iscritto all’AIPD, come familiare di persone con sD o come persona sD rispetto ai diritti e alle modalità più efficaci per curare e
gestire al meglio gli aspetti della vita quotidiana.
Lavorare per costruire un’autonomia affettiva e sessuale è l’obiettivo della terza video-lezione già pubblicata sul sito www.aipdformazione.it. Le lezioni sono fruibili gratuitamente, oltre che per i soci AIPD, per tutti gli interessati.