Progetto AIPD OMO On my own… at work

Progetto AIPD OMO On my own… at work

Oggi 6 luglio 2016, a Milano, presso la Fondazione Adecco, si terrà l’incontro tra i partner del progetto OMO.On My Own… at work, l’iniziativa promossa dall’AIPD che ha l’obiettivo di migliorare l’apprendimento di persone con sindrome di Down che intendono lavorare nel settore alberghiero attraverso l’uso di una nuova applicazione, installata su minitablet.
L’incontro di oggi rappresenta la definitiva chiusura dei lavori realizzati sui materiali formativi previsti dal progetto (app e videotutorial): la nuova applicazione supporterà i giovani nel ricordare i compiti da svolgere, affinché acquisiscano maggiori competenze per il loro futuro lavorativo.
videotutorial realizzati sono invece destinati ai tutor degli alberghi e hanno lo scopo di migliorare la relazione tra il tutor e il tirocinante con sindrome di Down.
A settembre sia la nuova app che i videotutorial saranno presentati ufficialmente a Milano, Roma, Saragozza e Lisbona.
Il progetto è finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma Erasmus + Key Action 2 (Cooperation for innovation and the exchange of good practices – Strategic Partnerships). Il progetto dura 3 anni e i partner ufficiali che collaborano alla realizzazione di OMO sono: EDSA – European Down Syndrome Association, Fondazione Adecco per le pari opportunità, Fundacion Adecco (Spagna), APPT21 – Associação Portuguesa de Portadores de Trissomia 21, Axis Hotéis & Golfe Group (Portogallo), Hotel Roma Aurelia Antica, Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, Università degli Studi Roma Tre.

 

Vai al sito ufficiale: http://www.on-my-own.eu/en_GB/

Vedi qui le altre notizie pubblicate sul progetto:

Settembre 2014: Avvio progetto
Marzo 2015: avvio fase sperimentale
Ottobre 2015: sperimentazione degli strumenti
Febbraio 2016: terzo incontro del progetto OMO