“On My Own…At Work”

“On My Own…At Work”

Il 29 settembre 2016 a Roma, presso la sala conferenze del CPI Porta Futuro, via L. Galvani 108 (zona Testaccio), si terrà l’evento di presentazione del progetto europeo Erasmus+ “OMO. On my own… at work” e il lancio degli strumenti realizzati, la app e i videotutorial.
OMO è iniziato nel settembre 2014 e ha come obiettivo la promozione dell’inserimento lavorativo delle persone con disabilità intellettiva attraverso tirocini mirati nel settore alberghiero e della ristorazione. Il consorzio gestore ha elaborato questi due strumenti per agevolare il raggiungimento di questo obiettivo: la app è rivolta ai tirocinanti, è disponibile su smart phone o tablet e ha la funzione di ricordare compiti, strumenti e modalità di azione relativi alla mansione da svolgere; i video tutorial illustrano esempi di una corretta relazione tra il tirocinante con disabilità intellettiva e i suoi colleghi di lavoro ed è rivolto a questi ultimi.
Parteciparenno alla giornata del 29 settembre i principali protagonisti del progetto OMO: le persone con sindrome di Down che hanno già svolto dei tirocini nel settore alberghiero nella precedente fase del progetto, i direttori ed il personale degli hotel coinvolti, i rappresentanti del progetto, le associazioni locali di famiglie e persone con sindrome di Down, gli enti di formazione.

Per partecipare alla giornata del 29 settembre ci si può registrare QUI

Alberghi e  ristoranti saranno invitati ad aderire a una rete europea di aziende del settore che considerano la diversità presente all’interno del loro personale come una potenziale fonte di vantaggio competitivo.
La seconda fase del progetto ” On my own..at work” prevede infatti la costituzione di una rete europea di hotel e ristoranti che offrono opportunità di tirocinio lavorativo alle persone con disabilità intellettive, L’adesione alla rete, e dunque al rispetto e alla condivisione dei principi che la sottendono, sarà indicata da un logo che hotel e ristoranti potranno utilizzare e che qualificherà la loro responsabilità e impegno etico; un concorso apre la possibilità a chi ne fosse interessato di realizzare il logo ufficiale di questa rete. Il 25 ottobre 2016 è il termine ultimo per partecipare al concorso.

QUI il regolamento del concorsoconcorso-logo-rete.
La selezione del vincitore avverrà entro il 15 novembre 2016. Il premio consiste in  200 euro e un soggiorno di tre notti per due persone in camera doppia, con colazione inclusa, presso l’hotel ‘Axis Porto’, nella città di Porto (Portogallo).