“Montegrappa Cycling”, camerieri con sindrome Down a supporto degli atleti

“Montegrappa Cycling”, camerieri con sindrome Down a supporto degli atleti

Domenica 26 luglio la sezione AIPD di Belluno è stata coinvolta in alcuni aspetti organizzativi della “Montegrappa Cycling”, maratona ciclistica il cui percorso si snodava, con partenza ed arrivo a Seren del Grappa, tra il Feltrino, la Valsugana e la salita al Monte Grappa dal versante bellunese. Tre giovani con sindrome di Down, Federica, Tiziano e Giorgia, hanno collaborato al servizio di ristorazione di atleti ed accompagnatori, grazie a quanto già appreso col progetto “Fuori Menu” (un progetto della sezione di formazione lavoro nel settore di ristorazione). In quest’ultima iniziativa hanno avuto guida e collaborazione da parte delle volontarie Daniela Minella e Valentina Zucco. “L’immergersi nel clima della Montegrappa cycling – spiega in una nota la sezione di Belluno – è stata un’ulteriore occasione, per i ragazzi dell’AIPD presenti, di affinare le proprie abilità e, nel contempo di condividere, reciprocamente, con pubblico ed atleti l’atmosfera sportiva e goderne in mezzo a tutti, così ci auguriamo che il pubblico abbia potuto apprezzare il loro impegno e la simpatia”.