Lavoratori salvaguardati, pubblicata la legge 147/2014

Lavoratori salvaguardati, pubblicata la legge 147/2014

E’ stata pubblicata la legge 10 ottobre 2014, n. 147 “Modifiche alla disciplina dei requisiti per la fruizione delle deroghe riguardanti l’accesso al trattamento pensionistico” (in Gazzetta Ufficiale n.246 del 22 ottobre 2014).

Si torna sulla questione della salvaguardia (vedi qui le due notizie già pubblicate su questo sito dedicate all’argomento: “Lavoratori salvaguardati” e “Accesso alla pensione con i requisiti pre-Fornero“).

Con la nuova legge viene estesa la possibilità di andare in pensione come prevedeva la normativa pre-Fornero ad ulteriori 1.800 lavoratori che presentano queste caratteristiche:
– perfezionano i requisiti utili a comportare la decorrenza del trattamento pensionistico, secondo la disciplina previgente alla riforma Fornero, entro il 6 gennaio 2016 (cioè il quarantottesimo mese successivo alla data di entrata in vigore del decreto-legge n. 201/2011, che entrò in vigore il 6 dicembre 2011);
– nel 2011 hanno fruito di congedo straordinario o di permesso mensile.

La domanda va presentata entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge 147/2014, quindi entro il 5 gennaio 2015 (la legge entrerà in vigore 15 giorni dopo la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale il prossimo 6 novembre).

Per le modalità di presentazione delle domande si devono seguire le indicazioni già fornite dal ministero del Lavoro con la circolare n. 44/2013.

Per vedere quali sono i requisiti per l’accesso alla pensione pre-Fornero, vedere la pagina INPS dedicata.