Scheda n.8.

Lavoro e indennità di accompagnamento


L’indennità di accompagnamento è compatibile con lo svolgimento di attività lavorativa, lo stabilisce l’art. 1, comma 3 della legge 508/88.

Le persone titolari di indennità di accompagnamento hanno diritto alla valutazione delle capacità lavorative e ad accedere al lavoro e/o percorsi di inserimento mirato, qualora tale valutazione risulti positiva (L.68/99, DPCM 13/01/2000).