Due contratti a tempo determinato con progetto “Lavoriamo in rete”

Due contratti a tempo determinato con progetto “Lavoriamo in rete”

Samuel Patti e Michele Capraro, due ragazzi con sindrome Down di 25 e 26 anni sono stati assunti con un contratto a tempo determinato di sei mesi presso il ristorante “Ritrovo Diana” a Milazzo gestito da Baldassarre Catalano, un giovane imprenditore siciliano. I due lavoratori, della sezione AIPD Milazzo Messina hanno partecipato lo scorso anno al progetto dell’Associazione italiana Persone Down “Lavoriamo in rete” effettuando uno stage da gennaio a giugno 2016. L’assunzione arriva quindi in continuità con il percorso formativo svolto durante l’anno. I due ragazzi, che hanno un orario part time, lavorano come cameriere e aiuto cuoco.