Decreti delegati sulla “buona scuola”: il Consiglio dei Ministri approva i testi

Decreti delegati sulla “buona scuola”: il Consiglio dei Ministri approva i testi

Il consiglio dei Ministri approva i testi dei decreti delegati sulla “buona scuola”

Il MIUR ha emanato un comunicato stampa per informare che stamattina il Consiglio dei Ministri ha approvato i testi definitivi degli otto decreti delegati previsti dalla legge sulla “buona scuola” (tre dei quali riguardavano l’inclusione scolastica degli alunni con disabilità).

Dalla inaccettabile stesura iniziale di metà gennaio (vedi precedente news), sembra che i testi approvati abbiano recepito i pareri delle commissioni parlamentari presso le quali FISH (di cui AIPD è socio fondatore) e FAND hanno fatto in questi mesi un grande lavoro di confronto e pressione, affinché fossero innanzitutto eliminati i passi indietro rispetto all’attuale normativa sull’inclusione scolastica degli alunni con disabilità ed inoltre si prevedessero le migliorie tanto auspicate e già indicate dal 2014 nella proposta di legge A.C. n° 2444.
Per una valutazione puntuale dei testi definitivi occorrerà attendere la loro pubblicazione al termine dell’iter burocratico, ma nel testo del comunicato del MIUR si trovano già delle schede di approfondimento sui contenuti dei decreti approvati.