Cena in bianco a Pisa contro i pregiudizi sulla sindrome di Down

“Cena in Bianco Pisa… e se per una sera fossimo Tutti Uguali, Tutti Diversi?”. E’ questo lo slogan della manifestazione che si è tenuta a Pisa il 21 giugno organizzata dalla sezione AIPD di Pisa e Alzaia Società Cooperativa Sociale, nell’ambito della loro collaborazione già strutturata che prevede percorsi di formazione orientati all’autonomia lavorativa di persone con sindrome di Down nell’ottica del superamento dell’assistenzialismo. L’evento, che ha visto anche la collaborazione del comune di Pisa, si è tenuto in Piazza dei Cavalieri, uno dei luoghi più belli e rappresentativi della città toscana. Tema della serata è stato il bianco: tavoli apparecchiatura e piatti bianchi, vestiti degli ospiti ugualmente bianchi. La cena, che è stata preventivamente prenotata e acquistata, ha visto la presenza di 520 persone.

L’obiettivo è stato quello di offrire alla cittadinanza una occasione di incontro conviviale in uno scenario simbolico per la città (è una bella occasione per vivere la città, per coinvolgere famiglie, turisti, studenti, per partecipare ad un evento che in altre città ha riscosso enorme successo e ampia partecipazione);  associare alla sindrome Down a immagini belle e positive, evidenziare le reali abilità e competenze delle persone con sindrome di Down; abbattere gli stereotipi (alcuni dei ragazzi saranno parte attiva nelle varie fasi di preparazione e gestione dell’evento);  promuovere la socializzazione e la conoscenza tra le persone; promuovere i principi del rispetto dell’ambiente e della valorizzazione delle risorse naturali (non è stata usata carta, tutto il non consumato è stato riportato a casa) e promuovere un utilizzo positivo di uno spazio che spesso vive conflitti e tensioni. Prossimo appuntamento il 19 giugno 2016. Per maggiori informazioni visitate la pagina Facebook dell’evento