A Pisa apre “La bottega dei Miracoli”

A Pisa apre “La bottega dei Miracoli”

Ha aperto pochi giorni fa, alle spalle della Torre pendente, la “Bottega dei Miracoli”, un nuovo negozio promosso dalla Caritas diocesana di Pisa.
I prodotti venduti sono tutti artigianali e provengono da realtà sociali che hanno saputo riscattare le difficoltà: dalla cioccolata di Modica proveniente da giovani donne vittime di violenza nel laboratorio don Dino Puglisi, ai prodotti “Made in carcere” delle donne detenute nel carcere di Rebibbia, dai prodotti di agricoltura biologica delle Terre di Loppiano, l’azienda che si ispira all’economia di comunione del Movimento dei Focolari a quelli di Libera, realizzati con materie prime provenienti dalle terre confiscate alle mafie.
Tra i lavoratori impegnati nella gestione della bottega (in tutto 6 persone), ci sono Cesare e Annalisa, due giovani con sindrome di Down, soci di AIPD Pisa.