A Istanbul è nato il “Down Cafè”

A Istanbul è nato il “Down Cafè”

Sulla sponda europea del Bosforo, a Istanbul, nel quartiere di Sisli è nato il Down Cafe, la caffetteria gestita da persone con sindrome di Down dai 18 ai 25 anni. L’idea è stata lanciata nel 2011 da Saruhan Singen, papà di una ragazza con sindrome di Down, Sezin, che lavora all’interno della caffetteria insieme ad altri coetanei. Il locale è aperto dalle 9 alle 17 per tutta la settimana e può ospitare fino a 40 persone.